Masseto 2014

- Toscana

Masseto 2014
Masseto 2014

L'immagine è solo a scopo illustrativo e potrebbe non rappresentare il prodotto reale.

Il vino rosso Masseto è originario delle terre della Toscana dove la cantina Ornellaia è protagonista con rinomate etichette. Ottenuto dalla minuziosa lavorazione di uve Merlot, selezionate e vinificate con consolidati metodi produttivi, il vino rosso Ornellaia dona al palato un sorso armonioso e avvolgente, ottimo da abbinare a carni rosse e formaggi stagionati. L’etichetta è riposta in elegante cassa di legno.

Masseto 2014 Ornellaia price

494,10 €

Prodotto momentaneamente esaurito; l'arrivo è previsto entro pochi giorni!



Punti fedeltà

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 49 punti fedeltà. Il tuo carrello conterrà un totale di 49 punti da poter convertire in un buono di 24,50 €.

Scheda tecnica

NomeMasseto
ProduttoreOrnellaia
Annata2014
DenominazioneToscana IGT
RegioneToscana
Zona di produzioneCastagneto Carducci (LI)
VitignoMerlot
Gradazione alcolica14,5%
Formatostandard (75 cl)
Confezionecassa di legno
Temperatura di servizio18-20 °C
Abbinamenticarni rosse e formaggi stagionati

Più informazioni

Masseto è un rosso dell’Ornellaia, un vino come pochi, risultato di una perfetta simbiosi tra  operazioni di vendemmia, vinificazione e affinamento e cura dei più piccoli dettagli. Con grande potenza sa accompagnare il gusto ricco delle carni a lunga cottura, come brasati e stracotti, o quello più deciso dei formaggi stagionati.

Concentrato e con intensità immediatamente percepibile, Masseto mostra subito le sue peculiarità attraverso un colore rosso rubino nerastro compatto e denso. Al naso si evince grande maturità, nei tratti fruttati che prendono il sopravvento rilasciando note di susina, ciliegie e more. Emergono poi chiari profumi di rosmarino, terra e argilla, insieme a intriganti e soffusi toni balsamici con una speziatura non ridondante ma in perfetta armonia.

Il Masseto dell’Ornellaia è denso e ampio al palato, ha tannini dolci e presenta grande fermezza. Una notevole acidità prolunga il suo finale con piacevole sensazione di freschezza.

Questa annata è una delle più particolari, con la vendemmia più lunga e tardiva nella storia di Masseto. È testimonianza, come del resto lo è a suo modo ogni annata, dell’unione singolare tra territorio, clima e opera dell’uomo, alla base di un lavoro costante che eleva il Masseto dell’Ornellaia a vino di prestigio, capace di competere con i migliori rossi del mondo.

 

Nella stessa categoria