Maria Costanza Rosso 2015 magnum in legno

- Sicilia

Maria Costanza Rosso 2015 magnum in legno
Maria Costanza Rosso 2015 magnum in legno

L'immagine è solo a scopo illustrativo e potrebbe non rappresentare il prodotto reale.

Il vino Maria Costanza Rosso è un'etichetta con firma Azienda Agricola G. Milazzo. Dalle spiccate caratteristiche organolettiche, è compagna perfetta per carni rosse, arrosti, stufati, selvaggina e cibi molto saporiti. Generoso e morbido, il vino Maria Costanza Rosso conserva la ricchezza delle uve Nero d'Avola coltivate nella zona di Campobello di Licata (AG). Il vino è qui proposto in cassa di legno.

Maria Costanza Rosso 2015 magnum in legno Azienda Agricola G. Milazzo price

70,00 €

Prodotto momentaneamente esaurito; l'arrivo è previsto entro pochi giorni!



Punti fedeltà

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 7 punti fedeltà. Il tuo carrello conterrà un totale di 7 punti da poter convertire in un buono di 3,50 €.

Scheda tecnica

NomeMaria Costanza Rosso
ProduttoreAzienda Agricola G. Milazzo
Annata2015
RegioneSicilia
Zona di produzioneCampobello di Licata (AG)
VitignoNero d'Avola
Gradazione alcolica14%
Formatomagnum (150 cl)
Confezionecassa di legno
Temperatura di servizio16-18 °C
Abbinamenticarni rosse, arrosti, stufati, selvaggina e cibi molto saporiti

Più informazioni

Un Nero d’Avola di spessore e complessità sorprendentemente armoniosi, il Maria Costanza rosso dell’Azienda Agricola G. Milazzo ha tutte le doti di un vino rosso siciliano di carattere. Sfumature porpora con riflessi viola scuro colorano il calice; bouquet di profumi di liquirizia, menta fresca e frutti rossi maturi anticipano le sensazioni sul palato che si rivelano con franchezza, corpo ampio e struttura setosa e avvolgente. Un sorso nel complesso ben amalgamato, lungo e armonioso.

Con queste doti organolettiche, il Maria Costanza rosso necessita di abbinamenti all’altezza del suo spessore: arrosti, stufati e selvaggina sono la compagnia ideale a tavola. Offre il suo lato migliore quando è servito a una temperatura di 16-18 °C.

Per realizzare questo vino l’Azienda Agricola G. Milazzo si avvale di un metodo di produzione che prevede una fermentazione separata, in vasi di acciaio e in barrique di rovere, a temperatura controllata di 28 °C. Anche l’affinamento avviene separatamente in acciaio e barrique di varie essenze, per almeno tre anni. Dopodiché il vino riposa ancora in bottiglia in un ambiente dove le condizioni di temperatura e illuminazione, mai al neon, sono settate alla perfezione: qui affina le sue qualità per offrire un sorso non indifferente.

Nella stessa categoria