San Giorgio 2017

- Umbria

San Giorgio 2017
San Giorgio 2017

L'immagine è solo a scopo illustrativo e potrebbe non rappresentare il prodotto reale.

San Giorgio Umbria IGT è un vino rosso dell’area di Torgiano (PG), in Umbria. È qui che l'azienda Lungarotti alleva le uve di Cabernet Sauvignon, Sangiovese e Canajolo con particolare attenzione alla qualità per ottenere un vino dal sapore autentico. Rotondo e ampio, il rosso San Giorgio entusiasma i sensi quando è abbinato a carni rosse, selvaggina e formaggi.

San Giorgio 2017 Lungarotti price

30,10 €

Vuoi ricevere le tue bottiglie in una cassetta in legno? Scegli quale!



Punti fedeltà

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 3 punti fedeltà. Il tuo carrello conterrà un totale di 3 punti da poter convertire in un buono di 1,50 €.

Scheda tecnica

NomeSan Giorgio
ProduttoreLungarotti
Annata2017
DenominazioneUmbria IGT
RegioneUmbria
Zona di produzioneTorgiano (PG)
VitignoCabernet Sauvignon, Sangiovese e Canajolo
Gradazione alcolica14%
Formatostandard (75 cl)
Temperatura di servizio16-18 °C
Abbinamenticarni rosse, selvaggina e formaggi

Più informazioni

Il Torre di Giano Vigna il Pino è un vino bianco di Torgiano DOC equilibrato, di bella struttura ed elegante. All’olfatto presenta note floreali, di tiglio, timo e fiori d’acacia alternati a delicate sfumature di cocco, cioccolato bianco e vaniglia. Al gusto è fragrante, bilanciato, con un’acidità rinfrescante e un finale lungo e persistente.

Il vino Lungarotti Torre di Giano Vigna il Pino è ottenuto da uve di Trebbiano, Grechetto e Vermentino coltivate nel terroir di Torgiano, allevate a doppio Guyot nel vigneto di collina “Il Pino” e raccolte in cassetta a settembre. Dopo una breve macerazione a basse temperature, un terzo del mosto fiore è fermentato in barrique e rimane a maturare su fecce fini per quattro-sei mesi, invece i restanti due terzi fermentano in acciaio. Infine, dopo l’assemblaggio, il vino affina per lungo tempo in bottiglia per stabilizzare i suoi pregiati sentori.

Questo particolare vino Lungarotti è una selezione speciale del Torre di Giano ed è stato uno dei primi bianchi italiani maturati in legno già negli anni settanta. Il suo nome richiama le origini romane di Torgiano, testimoniate dalla torre dedicata a Giano, il dio bifronte. Sulla sua etichetta è raffigurato il bassorilievo di una vendemmia con un particolare della Fontana Maggiore di Perugia.

Il Torre di Giano Vigna il Pino si abbina a piatti di alta cucina, in particolare pesce e crostacei come insalata d’astice, aragosta grigliata, crudo di scampo, spigola in crosta di sale e si esalta anche con cappelletti in brodo, risotti soprattutto a base di tartufo e carni bianche anche grigliate.

Nella stessa categoria