Villa Sparina

Per Villa Sparina ogni vino ha il compito di tramandare la riconoscibilità del territorio in cui nasce. Siamo in Piemonte, nel cuore del Gavi, nello specifico a Monterotondo: qui la produzione del vino ha un legame antico con la terra e con chi lo realizza.


Villa Sparina pone i suoi incantevoli luoghi al centro del suo progetto enologico. Tra i boschi, accarezzati dalla brezza e baciati dal sole, si estendono 70 ettari di vigneti appartenenti alla famosa zona con DOCG. Le condizioni ottimali dei terreni, l’esposizione e il clima dolce e temperato si uniscono all’esperienza e all’attenta artigianalità impiegate in tutto il processo di produzione, a partire dalla coltivazione delle uve fino all’imbottigliamento.


Ne nascono vini che si distinguono per l’equilibrio strutturale e l’armonia complessiva, che puntano a stupire trasferendo delle qualità legate alla storia e all’anima dei territori d’origine.


Il miglior rappresentante della filosofia Villa Sparina è il bianco Monterotondo, le cui uve provengono da una storica vigna di proprietà dell’azienda che trasferisce al vino componenti straordinarie che ritroviamo nel calice.