Distilleria Giovi

Filtri (0)
Categorie
Regione
Mostra

L’eccezionalità delle materie prime siciliane rappresenta una preziosa risorsa per la produzione della Distilleria Giovi, un’azienda che, dal 1987, anno della sua nascita, seleziona e lavora solo ingredienti scelti con cura tra le eccellenze del territorio.


Le vinacce impiegate nella distillazione provengono dalle migliori cantine dell’isola Pantelleria, delle Isole Eolie, di Marsala, di Noto e di altre zone siciliane famose per la viticoltura, mentre la frutta è raccolta sulle pendici dell’Etna, dove il suolo vulcanico nutre le piante di speciali proprietà.


Le acquaviti e le grappe Giovi concentrano i sentori in un’essenza che esalta notevolmente le qualità innate della frutta, scelta per le sue esclusive doti organolettiche, in una gradevole armonia aromatica.


Per la produzione della grappa Giovi, la distilleria siciliana impiega un particolare alambicco discontinuo a bagnomaria, un antico ‘Zadra’ modificato per assecondare le esigenze di produzione, al fine di conservare il profumo originario delle materie prime. Ogni vinaccia, privata di testa e coda, è lavorata da sola, con un lento processo e rigorosi controlli olfattivi, eseguiti personalmente dal maestro distillatore. Dopo l’affinamento, viene aggiunta al distillato pura acqua di montagna che ne equilibra la gradazione sul livello desiderato, al punto ottimale da stabilizzarne i sentori. Infine, un altro periodo di affinamento in bottiglia completa il processo che porta alla realizzazione di pregiate grappe siciliane.


La distilleria Giovi, attraverso l’attenta selezione della frutta e l’impiego di impianti funzionali alle esigenze di produzione, propone distillati che si distinguono per il loro ricco profilo aromatico, condizionato dai contingenti influssi atmosferici che influenzano di anno in anno le proprietà organolettiche delle materie prime e, quindi, del prodotto finale.


Il sapore esclusivo delle acquaviti e delle grappe Giovi è una sorpresa a ogni assaggio.