Falesco - Cotarella

Filtri (0)
Mostra

L’azienda della famiglia Cotarella ha il grande merito di aver riportato in auge antiche e rare varietà di uve originarie del territorio a nord del Lazio, che si estende tra Montecchio e Orvieto, fino alla Val Tevere e all’altopiano di Montefiascone; una zona dalla forte vocazione vinicola interessata dalla rinomata DOC Est! Est!! Est!!!.


I fratelli Falesco hanno dedicato una ricerca costante alla vinificazione del Roscetto, uva protagonista della citata DOC, fino a raggiungere il traguardo della lavorazione in purezza che ha generato il vino Ferentano, con marchio Falesco, una delle etichette di punta della cantina. Accanto al Roscetto, altro vitigno oggetto di interesse dei produttori è l’Aleatico, diffuso intorno al Lago di Bolsena e apprezzato per la sua capacità di offrire ai vini particolari doti di freschezza e aromaticità, esaltate egregiamente dall’etichetta di Pomele.


Non solo vitigni autoctoni, anche gli internazionali sono favoriti dai benefici influssi del terroir e dalla capacità vinicola dei Cotarella che, insieme, contribuiscono a dare grande risalto all’enologia italiana con vini marchiati Falesco e Cotarella: Merlot, Cabernet franc e Cabernet-Sauvignon trovano straordinarie interpretazioni in purezza o in blend, vini invecchiati in barrique e piccole botti che restituiscono assaggi apprezzati dai più grandi esperti internazionali.


Tante e tutte meritevoli sono le espressioni vinicole dell’azienda guidata dalla famiglia Cotarella: una collezione esemplare ed esplicativa della capacità di una cantina di avere un ruolo di pregio nella valorizzazione della tradizione enologica.