Maria Costanza Rosso magnum in astuccio

- Sicilia

Maria Costanza Rosso magnum in astuccio
Maria Costanza Rosso magnum in astuccio

L'immagine è solo a scopo illustrativo e potrebbe non rappresentare il prodotto reale.

Il vino Maria Costanza Rosso Azienda Agricola G. Milazzo è l'etichetta da sfoggiare in occasioni conviviali a base di carni rosse, arrosti, stufati, selvaggina e cibi molto saporiti. Le uve Nero d'Avola che crescono a Campobello di Licata (AG) accolgono le preziose doti del terroir per restituirle in un sorso di complesso e armonioso che aggrada anche i palati più esigenti. Il vino Maria Costanza Rosso è qui proposto in astuccio.

Maria Costanza Rosso magnum in astuccio Azienda Agricola G. Milazzo price

57,80 €



Punti fedeltà

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 5 punti fedeltà. Il tuo carrello conterrà un totale di 5 punti da poter convertire in un buono di 2,50 €.

Scheda tecnica

NomeMaria Costanza Rosso
ProduttoreAzienda Agricola G. Milazzo
Annata2014
RegioneSicilia
Zona di produzioneCampobello di Licata (AG)
VitignoNero d'Avola
Gradazione alcolica14%
Formatomagnum (150 cl)
Confezioneastuccio
Temperatura di servizio16-18 °C
Abbinamenticarni rosse, arrosti, stufati, selvaggina e cibi molto saporiti

Più informazioni

Il Maria Costanza rosso è il Nero d’Avola di casa Milazzo: prodotto con uve che crescono rigogliose nella tenuta di Campobello di Licata, porta nel calice doti del terroir esaltate da una produzione curata nei minimi dettagli, per un sorso dal fascino mediterraneo non indifferente.

Veste porpora con riflessi viola scuro si fanno notare nel calice mentre fuoriescono profumi di liquirizia, menta fresca e frutti di bosco maturi; sorprendenti sensazioni sul palato confermano il suo intrigante spessore di rosso deciso e caldo: corpo ampio, carattere franco e tannini setosi restituiscono un vino che nel complesso è armonioso e ben strutturato.

L’Azienda Agricola G. Milazzo, per produrre questo vino ha optato per un metodo di vinificazione che prevede una fermentazione in parte in vasi di acciaio inox e in parte in barrique di rovere. L’affinamento di tre anni ha luogo in barrique di varie essenze e in acciaio; le bottiglie riposano poi in un ambiente  a temperatura costante dove l’illuminazione è controllata con lampade al sodio e non al neon che potrebbero alterarne la qualità.

Nella stessa categoria